Asti Secco: un nome, un vino, una promessa

Negli ultimi mesi, dell’Asti Secco si è molto parlato, scritto, dibattuto. Ma non c’è parola che regga davanti a un calice che trabocca della sua spuma e al suo inconfondibile sapore che lo rende un prodotto unico, innovativo e incomparabile.

Asti SeccoChi lo paragona al Prosecco è già fuori strada e chi ne rimane perplesso ha, molto probabilmente, bisogno di rabboccare il bicchiere e abbandonare davvero anima e corpo al ventaglio aromatico che questo vino è in grado di sprigionare. Le sue spiccate peculiarità olfattive e sensoriali, infatti, lo contraddistinguono da tutti gli altri spumanti presenti sul mercato. L”Asti Secco riesce a trasformare una semplice degustazione in una vera e propria esperienza. Quasi mistica.

Elegante, vivace, giovane e fragrante. Secco di nome ma, all’assaggio, generoso di tonalità. L’Asti Secco nasce dal vitigno Moscato e, grazie ai suoi riverberi amabili e seducenti, lo si può sorseggiare tutto l’anno e non solo come aperitivo. È un vino da condividere, bollicine social che, a soli due mesi dal suo “ingresso ufficiale in società”, sono già diventate virali.

L’Asti Secco è figlio di una pregiata scuola sabauda di spumantizzazione che, a cavallo tra il 1800 e il 1900, aveva vestito lo spumante di un abito secco, donandogli, in questo modo, una sua dignità soprattutto nei confronti delle rinomate bollicine d’Oltralpe. Oggi, dopo oltre un secolo, il frutto di questa tradizione ritorna a proporsi con la sua verve tanto innovativa quanto profondamente legata alle radici culturali dello stesso territorio che gli ha dato i natali.

“L’Asti Secco non può essere paragonato a un prodotto già esistente – ha dichiarato Barbara Pastorino, presidente della Cantina Maranzana – ma deve essere considerato come un prodotto a sé e conquistarsi il posizionamento che gli spetta sul mercato. Mi auguro che abbia successo soprattutto tra i giovani. Ha tutte le potenzialità per diventare una nuova moda”.

La Maranzana

Noi de La Maranzana abbiamo presentato il nostro Asti Secco durante queste festività natalizie, accompagnando l’evento con un ricco buffet di prodotti tipici della zona quali salumi e formaggi, grissini artigianali, sfiziose torte salate e bicchierini di insalata russa. L’elevato numero di presenze hanno reso questo rendez-vous ancora più spumeggiante e ben augurale per un 2018 già ricco di promesse.

L’etichetta che accompagna l’ingresso dell’Asti Secco nella gamma dei nostri vini spicca per la sua essenzialità e si caratterizza soprattutto per il suo estetico minimalismo. Una doppia linea curva che riporta alla dolcezza delle nostre colline e alla sinuosità delle uve che su di esse, ogni anno, sbocciano.

Annunci

“Cantine Aperte” a Maranzana: lasciatevi tentare da sapori, natura e tradizione

L’appuntamento è per domenica 28 maggio, qui, alla Cantina Maranzana. In occasione di “Cantine Aperte“, saremo lieti di guidarvi nel cuore delle nostre colline patrimonio Unesco e di farvi trascorrere una giornata interamente dedicata ai sapori del territorio, in una straordinaria fusione tra gusto e storia, introducendovi all’interno dell’eccellenza vinicola e gastronomica del Monferrato, territorio dalla profonda vocazione secolare.

Continua a leggere

Il Sentiero del Papa: un itinerario nella storia, al ritmo della natura

Si chiama “Il Sentiero del Papa” ed è un tuffo nella storia del territorio di Maranzana e un’immersione, con tutti i cinque sensi, nella natura di queste colline Patrimonio dell’Umanità Unesco. L’idea nasce dalla collaborazione tra l’Agriturismo “Ma che bel Castello“, situato nel paese di Maranzana, e l’Associazione Nordic Walking di Alessandria. Continua a leggere

Medaglia d’oro per l’Albarossa e lo Chardonnay al Berliner Wein Trophy

Si chiama Berliner Wein Trophy e rappresenta la più importante e più grande degustazione di vini internazionali della Germania. Il concorso, che si tiene ogni anno a Berlino, prevede una giuria internazionale di esperti che, a porte chiuse, degusta oltre 5.500 vini pregiati e li classifica. Noi della Cantina Maranzana siamo stati presenti con i nostri vini.

Continua a leggere

Asti Spumante: un vino, un marchio, un gusto da condividere

Asti Spumante

E’ partita la nuova campagna pubblicitaria dell’Asti Spumante che, da giovedì 15 dicembre, sta raccontando, via tv, web e affissioni, la storia di questo prestigioso e rinomato vino. Un vino che si distingue per la sua bassa gradazione alcolica, per il suo carezzevole gusto dolce e per quel suo naturale spirito festoso che lo rende compagno ideale di ogni frizzante situazione.
Continua a leggere

Catalogo Natale 2016: nuovi prodotti, nuove idee regalo per voi!

Perchè aspettare l’ultimo momento per gli acquisti natalizi? Il nostro nuovo catalogo è già online e pronto per voi con il suo vasto assortimento di prodotti per un Natale all’insegna delle tipicità enogastronomiche del nostro territorio.

Nuovi prodotti, nuove idee, nuove confezioni. Ma un’unica cosa non è cambiata: quell’insieme di bontà, bellezza e originalità che, da sempre, sono alla base dei nostri cestini assemblati con cura e attenzione per portare sulle vostre tavole tutti i sapori e i profumi del Monferrato!

Continua a leggere

Un tour enogastronomico per scoprire le nostre colline

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dal 2014, il territorio che circonda il paese di Maranzana è entrato a far parte della buffer zone del Patrimonio dell’Umanità UNESCO “I paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato“, con le sue tipicità enogastronomiche e i suoi scorci autentici, le sue colline lavorate e la sua storia secolare fatta di antiche e radicate tradizioni. Percorsi che si svelano non solo agli occhi di chi ancora non li conosce ma anche di coloro che ci vivono, entrambi alla ricerca della bellezza e dei sapori di un territorio che non finisce di stupire. Continua a leggere